Il box doccia..

Oggi, in tutte le case, esiste un’angolo dove potersi finalmente appartare, per riposare, ascoltare musica, farsi coccolare e, se volete, anche lavare; c’è chi l’ha grande, chi lungo, chi fumè, chi di cristallo temperato con zigrinatura centrale, chi addirittura con i propri eroi disegnati, ci si può anche sdraiare, sono esposti in showroom e i vari addetti ci guidano per sceglierlo della misura e forma più adatta alle nostre esigenze…poi, quando l’hai montato in casa, l’installatore ti avvisa, “ad ogni utilizzo devi sempre asciugare il vetro sennò imbruttisce, ma senza usare detergenti che intaccano le pareti”…il box doccia, bello e pratico, ha però questo difetto, si devono asciugare le pareti!! Non preoccupatevi, la tecnologia o meglio la NANOTECNOLOGIA ci viene in aiuto. Dopo aver asciugato le vostre belle pareti in cristallo, si stenderà, con un panno in microfibra, un prodotto che lascierà un leggero film invisibile, avrà il compito di far scivolare l’acqua, impedendo al calcare di attaccarsi alla parete creando i fastidiosi aloni bianchi. Operazione che andrà ripetuta con cadenza settimanale.

One thought on “Il box doccia..

Lascia un commento